Da Bresciaoggi: butta la casta!

Il 23 luglio scorso nella mia rubrica “Linguaggi della rete”, sulla pagina “Internet & Hi Tech” del quotidiano Bresciaoggi, ho pubblicato questo pezzo. Erano i giorni in cui spopolava la raccolta di firme per il referendum – organizzato dall’Unione Popolare – “per abbassare gli stipendi della casta”.

*********

Di qua, una campagna per un referendum da fare (sui rimborsi spese dei parlamentari); di là, un pugno di articoli che gettano sospetti sull’utilità dell’iniziativa. Il primo dei due messaggi si diffonde viralmente in rete; l’altro si limita a circolare sulle bacheche di pochi scettici. Continua a leggere “Da Bresciaoggi: butta la casta!”

Amina, Spider Truman e la viralità

Torno sulla questione di Spider Truman. Nell’ultimo numero della mia rubrica Linguaggi della rete su Bresciaoggi ho parlato di come certi contenuti on line diventano virali e si impongono su altri. Il titolo dell’articolo è “Da Amina a Spider Truman, la rete che genera emozioni”; per spiegare l’operazione del precario mascherato si sono tirati in ballo, a sproposito, paragoni con Julian Assange; a me ha fatto venire in mente qualcosa accaduto poche settimane prima… Continua a leggere “Amina, Spider Truman e la viralità”