“Dreadlock!” di Jacopo Nacci: una non-recensione e qualche domanda all’autore

Se pure avessi deciso di venir meno all’Imperativo Etico Fondamentale che prescrive “evita di recensire il libro di qualcuno con cui hai mangiato un piatto di linguine”, mai e poi mai mi sarei cercato la grana di scrivere una critica del libro di uno da cui sono sospettato di essere un debosciato relativista!
Questa infatti non è una recensione.
Fra qualche riga, semmai, vi darò conto di quel che Jacopo ha detto rispondendo ad alcune mie domande sul suo racconto. Continua a leggere ““Dreadlock!” di Jacopo Nacci: una non-recensione e qualche domanda all’autore”