Tre domande a Vendola, Fini, Renzi, Bersani su L’Aquila: “Se lei fosse il Presidente del Consiglio…”

La cronaca politica dei giorni scorsi ha visto in primo piano la convention di Firenze con Renzi che vuole rottamare la vecchia classe dirigente democratica e quella di Perugia con Fini che vuole pensionare quella di casa sua.
Di qua e di là ci hanno detto quale Paese vorrebbero e in cosa è differente da quello che c’è.
Di qua e di là, la denuncia delle cause dello stallo italiano. Di qua e di là, Pompei come metafora del disfacimento culturale e valoriale.
Di qua e di là (e da altrove, e da tanto) silenzio su L’Aquila, Continua a leggere “Tre domande a Vendola, Fini, Renzi, Bersani su L’Aquila: “Se lei fosse il Presidente del Consiglio…””

Boh.

Cioè, magari è un limite mio. Anzi, sicuramente è un limite mio. È che quel pomeriggio arriva quello in televisione, che parla davanti a un sacco di gente, no?, che poi doveva essere un discorso importante, che si capiva che tutta quella gente lo aspettava da un pezzo, e gridava libertà libertà, mica pifferi. Continua a leggere “Boh.”