Dopo le primarie: che parte hanno i social media? (Da Bresciaoggi)

Questo articolo è uscito lunedì 10 dicembre nella mia rubrica “Linguaggi della rete” su Bresciaoggi.
È possibile, dopo le primarie del centrosinistra, trarre conclusioni sull’influenza dei social media sulla consultazione? Sì, se non ci si aspetta una relazione lineare causa-effetto.
[foto da qui]
Continua a leggere “Dopo le primarie: che parte hanno i social media? (Da Bresciaoggi)”

La pelle delle donne

senonoraSegnalo due post (belli, secondo me, di quelli che ti fanno fare domande) pressoché sincroni che si occupano di questioni contigue: Zauberei riflette sulla faccenda del manifesto del PD con la gonna che svolazza (perché “cambia il vento”, no?) e Federica Sgaggio ci mette a parte di alcune considerazioni sorte dopo una visione del documentario “Il corpo delle donne” (trovate il trailer in fondo a questo articolo). Come vedrete, non guardano esattamente dalla stessa prospettiva… Continua a leggere “La pelle delle donne”

Tre domande a Vendola, Fini, Renzi, Bersani su L’Aquila: “Se lei fosse il Presidente del Consiglio…”

La cronaca politica dei giorni scorsi ha visto in primo piano la convention di Firenze con Renzi che vuole rottamare la vecchia classe dirigente democratica e quella di Perugia con Fini che vuole pensionare quella di casa sua.
Di qua e di là ci hanno detto quale Paese vorrebbero e in cosa è differente da quello che c’è.
Di qua e di là, la denuncia delle cause dello stallo italiano. Di qua e di là, Pompei come metafora del disfacimento culturale e valoriale.
Di qua e di là (e da altrove, e da tanto) silenzio su L’Aquila, Continua a leggere “Tre domande a Vendola, Fini, Renzi, Bersani su L’Aquila: “Se lei fosse il Presidente del Consiglio…””