Diaspora: Zuckerberg siamo noi?

“Diaspora” vuol dire letteralmente “spargere semi”, “disseminare”. E infatti il nuovo social network open source che si propone come alternativa a Facebook non si troverà su svariate di migliaia di server concentrati su alcuni ettari di spazio – come per la creatura di Mark Zuckerberg – ma sarà Continua a leggere “Diaspora: Zuckerberg siamo noi?”

Di Facebook, di paranoici e pezzi di nerd

Si spengono le luci e tu rinsavisci e pensi “cavolo, non posso credere che ho impegnato il mio sabato pomeriggio con un film su un adolescente brufoloso che ha fatto i miliardi con un sito!”.

Poi, nella prima sequenza, il brufoloso viene lasciato dalla ragazza in un dialogo serrato e torrenziale e tu decidi che l’unico scampo è soffocarti col pop corn.

Continua a leggere “Di Facebook, di paranoici e pezzi di nerd”