A Macerata la realtà aumentata per riscoprire la città e la poesia

giulianaguazzaroni1Da domenica 18 settembre lungo le mura di Macerata – in occasione di Macerata Ospitale, Festival delle Arti 2011 – è possibile assistere al primo esperimento di Realtà Aumentata legato al premio “Poesia di Strada”. Negli anni precedenti il premio vedeva incontrarsi poesia e arti visive: da quest’anno le opere esposte escono dai consueti luoghi deputati al godimento delle arti e diventano protagoniste di un’esperienza multisensoriale di fruizione di opere artistiche e poetiche. Continua a leggere “A Macerata la realtà aumentata per riscoprire la città e la poesia”

The magical mystery hypertextual tour

terapiacome
Venerdì parto per un paio di giorni.
Vado in giro a presentare un libro che ho pubblicato ormai quasi due anni fa, scritto metà da me e metà da Flavio Nascimbene. Il libro (“La terapia come ipertesto”, Antigone Edizioni di Torino) parla di cura e di conversazione terapeutica guardando alla terapia e alla relazione come a una specie di ipertesto. C’è dentro la terapia, c’è un po’ di letteratura e di cinema, c’è musica, c’è la cultura ipertestuale, c’è la rete.
Per due anni ne abbiamo parlato in giro insieme a colleghi e al pubblico che è venuto ad ascoltarci. Continua a leggere “The magical mystery hypertextual tour”