“Non puoi improvvisare sul niente…”

45-cover-impro-def“…devi improvvisare su qualcosa”, ammoniva Charlie Mingus.
Ho scelto questa frase per aprire questa raccolta di scritti pubblicati online tra il 2007 e il 2016, perché certe questioni che sono rilevanti nella musica a volte lo sono anche nella psicoterapia: che – insisto – è una forma d’arte almeno quanto l’arte è una forma di terapia.
“Non puoi improvvisare sul niente” (già distribuito a luglio in anteprima agli iscritti alla newsletter del mio sito professionale) apre “I Quarantacinque”, una collana di materiali divulgativi sulla psicoterapia.
Si scarica (al momento gratis, poi vediamo) dal mio sito e dalla bancarella di psicologia di Tarantula: precisamente qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...