Il punto non è stare dalla parte della carta “o” del digitale. Non si tratta di prendere parte alla guerra della fredda tecnologia (va da sé, no? La tecnologia è sempre “fredda”…) “contro” i bei tempi andati (gli stessi in cui c’erano ancora le mezze stagioni) in cui i libri si sfogliavano e si annusavano. Non è una sfida fra nostalgici resistenti e tifosi modernisti. Chi insiste con questo ritornello è fuori strada (ed è pure noioso, bisogna che qualcuno glielo dica).
La domanda giusta, invece, è in che modo le nuove tecnologie possano creare occasioni diversificate e soddisfacenti di lettura, e magari proporre a un settore (quello dei libri), che da anni vive in affanno, delle idee per sopravvivere – possibilmente in buona salute.

E se le tecnologie digitali potessero ridare fiato al libro di carta? Se permettessero di stampare libri in un modo più sostenibile, senza la preoccupazione di far viaggiare su e giù per le autostrade prima un certo numero di copie da vendere e poi un certo numero di copie rese? Soprattutto: se mettessero gli editori in condizione di non dover per forza selezionare le opere da pubblicare in base alla loro capacità di vendita (come succede sempre più), e di poter investire anche su quelle che hanno un valore pur non promettendo grandi sfracelli commerciali?

Davanti a queste domande, la presunta “sfida” fra libro tradizionale e libro digitale credo si sveli finalmente come una fesseria, per di più nata su un presupposto fallace: che cioè il digitale sia il contraltare della carta.

durango_fbChi frequenta questo blog conosce Durango Edizioni e il suo catalogo di e-book. Bene, Durango (dove c’è l’editore, Felice Di Lernia, c’è Valentina Lomuscio, ci sono io…) grazie alla collaborazione con Streetlib nel 2016 ha investito del tempo e del lavoro in un paio di progetti che secondo me (secondo noi di Durango) nascono da altrettante buone idee e mirano lontano.

Così, da alcuni giorni è in vendita la versione cartacea di “Morivamo di freddo”, il romanzo di Rosalia Messina che avevamo già pubblicato pochi mesi prima in formato digitale (ePub, mobi, e anche il pdf per chi è meno pratico). Significa che potete acquistarne una copia on line e riceverla a casa fresca di stampa: la vostra copia, appena stampata per voi. E fra poco potrete trovarla anche esposta in libreria come tutti gli altri libri di carta, se tanti librai vorranno dare una mano a questo romanzo (farlo è molto conveniente anche per loro, ma questo non lo approfondisco qui).
copertina_mdf-jpgCome è possibile? È possibile grazie alla stampa digitale, a quelle tecnologie digitali spesso evocate come nemiche del rapporto col testo come lo abbiamo sempre conosciuto. E stiamo lavorando perché altri titoli del catalogo siano disponibili anche in cartaceo, facili da acquistare e a un prezzo giusto. Questo è il digitale, ma di carta.

“Morivamo di freddo” di Rosalia Messina esce in R.i.D. (Romance in Durango), la nostra collana di narrativa: storie che parlano di relazioni e di cura, ma non solo. Lo trovate pressoché in tutte le librerie online. Lo trovate sicuramente a € 11,99 sul sito di Durango. Carta di credito e due clic (e la versione senza carta è sempre a 4,99).
Perché il secondo impegno in cui ci siamo buttati con la spinta di Streetlib è questo: moltiplicare le occasioni di trovare libri ed e-book di qualità e di acquistarli. Dentro il sito di Durango c’è Durango Libreria (e qui c’è la pagina Facebook, con segnalazioni quotidiane), con un grande catalogo di libri digitali (e ora anche un po’ di carta) scelti secondo i gusti e, diciamo, la visione del mondo di Durango. Fateci un giro per avere un’idea. C’è davvero un sacco di bella roba da leggere a due clic da voi.
(Anche Tarantula è orgoglioso di avere il suo negozio, anzi le su bancarelle online: qui).

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...