Dice: “Sì, ma il tuo punto di vista non ce l’hai mica detto”.

Allora ecco il mio punto di vista.
Quando dite “come sarebbero i testi di Dylan senza la musica?” o “i testi dei cantautori sono poesie, li hanno messi pure nelle antologie scolastiche”, bene, da una parte e dall’altra state parlando di un oggetto che non esiste. Una canzone non è fatta di testo più poesia. Una canzone è una canzone. (Diosanto, perché nelle antologie scolastiche? Fatele ascoltare, piuttosto! Fatele suonare!).
Smontarla in testo e musica è un’operazione che ha senso soltanto per dimostrare delle cose inutili come “è poesia” o “non è poesia”. Solo che strappare via il testo per vedere se è poesia è come strappare il cuore a un uomo per vedere se batte. Come minimo è da scemi.
Se pensi che lo sia, lo è. Se pensi che non lo sia, non lo è: dipende da dove ti va di segnare la linea. Però, se lo è, lo è tutta intera. E se non lo è, non lo è tutta intera.
Se sia poesia o no, mi frega così così. Ma che a una canzone si possa togliere la musica come voi vi togliete la camicia, questo no, eh.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...