Questo slideshow richiede JavaScript.

Vi ho parlato di Durango Edizioni, la casa editrice che ho contribuito a far nascere nello scorso giugno e che ha fino ad oggi sette titoli in catalogo.
Bene, oggi vi annuncio una novità alla quale abbiamo lavorato nell’ultimo mese, che farà di Durango una realtà molto più forte e attiva di quanto non sia stata fino ad oggi.
Durango sarà pubblicata da La Cicloide: vuol dire che comincia una collaborazione con Felice Di Lernia. Non è la prima volta che le strade si incrociano, e sono felice in modo particolare che questa impresa continui con lui.
Lui sarà a tutti gli effetti l’editore, dopo essere stato parte del board di Durango, e io potrò dedicarmi con meno patemi d’animo al ruolo di Direttore editoriale.
Intorno a noi ci saranno gli amici e consiglieri di sempre, e presto tanti altri nuovi.

Durango ha esordito con 1965 Utopia Parkway, il nuovo romanzo di Luca Casadio e con un libro su sogni e psicoterapia di Massimo Schinco (Siamo sognati a nostra volta). Poi ha ripubblicato il mio e-book sui blog e i social network nel terremoto dell’Aquila (Il primo terremoto di Internet) e Alteridentità, un titolo curato da Ada Piselli su luoghi, appartenenze, memoria. Poi – immaginate che motivo di orgoglio – ha riportato nelle librerie (digitali, a differenza di allora) un classico della stampa musicale del 1983, il libro del chitarrista Maurizio Angeletti American Guitar insieme al suo nuovo Homecoming.
Di recente è uscito il mio nuovo e-book su psicoterapia e linguaggio metaforico (Corpi che parlano).
In settembre Durango portò a Milano Art Funkhouser e Massimo Schinco, in occasione della pubblicazione di Siamo sognati a nostra volta: un gruppo nutrito di partecipanti ricorderà per un pezzo il loro seminario sui sogni.

Si riparte da qui. Stiamo già impaginando due titoli – uno per la collana di narrativa e uno di un noto psicoterapeuta: ma non aspettatevi che vi dica di più, per ora.
Gli e-book di Durango continuerete a trovarli in tutte le librerie online nei tre formati principali (epub, modi e pdf). Li potete acquistare anche dal sito di Durango e ben presto anche dai nostri social network oltre che dal sito La Cicloide (e persino dai blog personali di noi di Durango).
Intanto potete iscrivervi alla newsletter che con frequenza  vi racconterà cosa stiamo tramando. Potete farlo qui con due clic, con un indirizzo di posta elettronica o, ancora più rapido, col vostro account Facebook.

Vi terremo informati.
Se intanto ci fate gli auguri, non ci dispiace.

Advertisements

One thought on “Durango diventa grande!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...