alelombardoAlessandro Lombardo è uno psicologo di Torino. Psicoterapeuta, consulente di aziende italiane e multinazionali, è molto attivo nel web e sensibile alle nuove tecnologie. Così mi ha fatto delle domande sul mio libro Il primo terremoto di Internet e ne è venuta un’intervista che ha pubblicato sul suo sito.

Il primo terremoto di internet. Un libro dal collega psicologo Massimo Giuliani. Una narrazione costruita a stanze, a più voci, a partire dall’esperienza vissuta del terremoto dell’Aquila. D’altro canto anche Massimo è aquilano, pur vivendo in provincia di Brescia. Non la storia del terremoto quindi, ma storie che intersecano storie con quel filo rosso che le connette tutte: il web. Ecco perché è il primo terremoto di internet: così lontano e così vicino.
D: Massimo, che terremoto racconti nel tuo libro?
R: La domanda è interessante, perché la storia della tragedia aquilana non è la storia di un solo terremoto. C’è il terremoto che le persone hanno vissuto, e poi c’è il terremoto che i media hanno raccontato. [leggi l’intervista sul sito di Alessandro Lombardo…]

Advertisements

One thought on ““Così lontano, così vicino” (intervista su “Il primo terremoto di Internet”)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...