Ci sarà una ragione se oggi ho in mente il valzer.
Questi sono i miei tre preferiti.
Buon ascolto.

[edit 25/08/2013]

Questo è il primo…

…a proposito del quale mi sono sempre domandato in che relazione sia con questa:

Del secondo ho scelto questa versione:

E infine:

Annunci

12 thoughts on “Ùn-duettre.

  1. Massimo e community, ben ritrovati : – )
    La prima composizione però non è un valzer. Credo che possa aver tratto in inganno il titolo, Waltzing Matilda. Non c’entra però, mi pare, il verbo inglese “to waltz”. Ad ogni modo la composizione è in quattro quarti.

  2. Ciao Daniele!
    No, non lo è, e in effetti era lì per integrare quello dei Pogues, perché mi sono sempre domandato se sia la stessa che ha generato “And the band played waltzing Matilda”, che invece diventa proprio un valzerone a tutti gli effetti.
    Ora è tutto a posto 🙂
    E il tuo valzer? 🙂

  3. Be’, a bruciapelo avevo pensato Nothing else matters, che ci ha il ritmo di un valzer viennese con exploit metallari, ma è davvero banale, quindi… dopo il famoso valzer di Shostakovich, pescando sempre nel cinema, questo

    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...