Da Bresciaoggi: letture estive / 1

maxresdefault-2Nella mia rubrica su Bresciaoggi, “Linguaggi della rete”, lo scorso 6 agosto ho segnalato il libro di Raffaele Simone “Presi nella rete”.

*********

Gli argomenti dei critici e degli entusiasti della rete cominciano ad essere piuttosto ripetitivi. Qua e là, però, arrivano cose da leggere. Il libro di Raffaele Simone “Presi nella rete” (sottotitolo: “La mente ai tempi del web”, Garzanti 2012) è un libro da conoscere. Certo, quando chiama “gadget” i dispositivi elettronici con cui ci si connette ad Internet (un artificio retorico degli autori “apocalittici”: usare un linguaggio volutamente approssimativo per ostentare una certa distanza) capisci già che aria tira: il web non è la passione dell’autore.
E infatti è molto più interessante quando l’autore – filosofo e linguista, intellettuale cresciuto in ben altro clima culturale – dichiara il proprio personale disorientamento davanti a una svolta che annuncia effetti radicali; davanti al fatto che si fa strada un genere di conoscenza difficile da inquadrare con le categorie anche solo del decennio scorso; davanti al fatto che la parola diventi meno importante dell’immagine, con conseguenze sulla nostra intelligenza: sempre meno lineare e sequenziale (come, per capirci, quella che applichiamo alla lettura del testo scritto) e sempre più connettiva e simultanea. Eppure su certe critiche verrebbe voglia di interloquire. Davvero si può dare per scontata una, per così dire, continuità fra la “cattiva maestra” televisione e Internet (al di là del fatto che entrambi hanno uno schermo luminoso)? Perché non considerare che un medium che non è al servizio di uno che parla a molti, ma di molti che parlano fra loro, proprio per questo possa covare un’anima più democratica e “umana”?
È nei momenti in cui l’autore pone delle domande, più che in quelli in cui dà voce all’intento polemico, che la lettura si fa più utile e stimolante.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...