Proseguo con la pubblicazione della rubrica “Linguaggi della rete”, che curo quindicinalmente su Bresciaoggi. Qui trovate l’articolo uscito il 30 aprile scorso, che è il seguito di quello del 16 aprile.

*********

Il giro iniziato due settimane fa tra i blog letterari ci porta oggi verso alcuni blog collettivi, a cui collaborano cioè più autori.
Uno storico rappresentante di questa categoria è Nazione Indiana: ci son passati fra gli altri Franz Krauspenhaar, Tiziano Scarpa, Roberto Saviano; ci scrivono oggi Gianni Biondillo, Marco Rovelli, Helena Janeczec e non solo. Dibattiti spesso interessanti, polemica per lo più appassionante, talvolta, se devo dire la mia impressione, alquanto ideologica e ombelicale: ma se si fa attenzione alla differenza, molto spesso è un bel leggere. Andate a visitarlo.
Scrittoriprecari nasce dal lavoro di un piccolo collettivo interessato alle sorti della parola scritta al tempo della flessibilità, della precarizzazione e della cultura sacrificata ai conti che non tornano. La scrittura, e la sua lettura ad alta voce, diventano impegno civile: dal lavoro degli Scrittori Precari nascono numerosi reading pubblici e uno spettacolo teatrale: «Trauma cronico».
“La poesia e lo spirito” è animato da Fabrizio Centofanti, poeta e prete romano. Letteratura, cultura, società, politica, spiritualità, sono le sponde fra cui si muovono gli ospiti del blog, nato per essere il diario personale del padrone di casa e apertosi poi a numerose altre voci.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...