Nonostante le vacanze, lunedì 8 è uscito puntuale il mio pezzo nella rubrica Linguaggi della rete su Bresciaoggi. Stavolta si parla di aziende e di quanto sia preziosa la fiducia dei “prosumers” (“professional consumers”, cioè quei consumatori non più passivi e soggiogati dal Moloch del mercato, ma capaci di dire la propria e di esprimere punti di vista che si ripercuotono sull’immagine pubblica di un marchio. L’articolo è “La brand reputation è la chiave per il successo”:

Il colpo inferto a Rupert Murdoch dallo scandalo di News of the World, con la possibilità di ripercussioni sul resto del suo impero, dice quanto sia importante per un’azienda la manutenzione della propria reputazione presso il pubblico. Al disastro sono seguite le scuse, ma quanto ci vorrà per recuperare la fiducia compromessa? Quando si parla di «brand reputation» è praticamente un caso di studio quello che coinvolse il musicista americano Dave Carroll

Leggi il seguito dell’articolo qui, sulla pagina Internet & Hi-Tech di BresciaOggi di lunedì 8 agosto 2011. E qui di seguito guarda il video di cui si parla, più i due imperdibili sequel…

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=5YGc4zOqozo’%5D

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=h-UoERHaSQg’%5D

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=P45E0uGVyeg’%5D

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...