Da quando Tarantula è entrato nel giro dei blog che contano, anche a me cominciano ad arrivare dalle aziende più all’avanguardia richieste di recensire prodotti tecnologici di vario genere.
Fino ad ora avevo ricevuto un libro (mi piacque e ne parlai bene) e una richiesta di provare degli assorbenti interni (giuro che è vero, l’avevo già raccontato qui), ma poi la cosa rimase in sospeso perché non trovavo un’adeguata formula di cortesia per declinare la proposta. Poi più nulla (sembra che le ditte di assorbenti interni siano non solo piuttosto permalose, e un rifiuto se lo legano al dito, ma anche abbastanza influenti, tanto che una volta che ti tiri indietro rischi di uscire per sempre dal giro).
Ma quando ormai non ci pensavo più, ho ricevuto dalla Scornavacca & Collins Italia un pacco contenente il nuovo modello di semaforo portatile Flashcarry 2405, con una cortese lettera di accompagnamento che mi chiedeva di provarlo per un mese per i lettori del blog.

Il celebre marchio di Hookersville, leader mondiale nella segnaletica semaforica portatile.

Ho accettato con entusiasmo, dato che sull’innovativo semaforo dell’azienda americana avevamo avuto le prime indiscrezioni dai blog americani, in particolare da www.thecarofthebosshasaholeinthetire.com, il celebre sito specializzato in autoaccessori, che ancora una volta ha confermato quanto sia meritata la fama del suo fiuto per le novità tecnologiche.
Infatti, grazie al nuovo interfaccia USB 3.0, il semaforo portatile della gloriosa azienda di Hookersville, WV, ha risolto le magagne del modello precedente, e in particolare ha superato il suo limite principale, rappresentato dai seimila metri di cavo dell’alimentazione, che ovviamente ne circoscrivevano l’efficacia entro un certo raggio dalla più vicina presa di corrente.
Oggi invece, grazie alla facile connessione al vostro computer portatile e alla possibilità di sfruttarne la batteria, il nuovo S&C Flashcarry 2405 si propone come la soluzione definitiva ai problemi di immissione in un incrocio o in una rotonda.
Ultraveloce e dotato di una memoria di 64 Gb, può gestire situazioni di traffico anche particolarmente intenso.

Per chi lo desidera, un upgrade previsto per ottobre 2012 permetterà di gestire incroci particolarmente caotici

Il display retroilluminato di ultima generazione garantisce una visibilità ottimale sia lato automobilista che lato pedone, caratteristica che, come da tempo auspicavamo, ne migliora fortemente l’applicabilità negli incroci urbani.
Ma le novità del neonato modello 2405 non finiscono qui. Dal proprio pc, o dal tastierino “qwerty” in dotazione, è possibile gestire la tabella di colori in esadecimale con le gradazioni di rosso, verde e giallo che più si avvicinano al gusto dell’utente.
La nuova scocca è disegnata in modo da integrarsi sempre meglio con l’ambiente, e il palo retrattile di due metri e mezzo può essere ridotto, quando lo strumento non è utilizzato, a un metro e venti e tenuto nel bagagliaio o sotto il sedile: anche da questo punto di vista la Scornavacca & Collins ha superato sé stessa, in quanto non avevamo mai visto un semaforo di tale agile portatilità.
Ancora, rispetto ai modelli precedenti, questo introduce un efficace dissuasore ad ultrasuoni per animali di piccola taglia, utile ad allontanare i cani che scegliessero il palo del vostro Flashcarry 2405 per fare pipì.

"Chi? Io? Semaforo? Quale semaforo?" (dal manuale dell'utente)

Insomma, se proprio vogliamo fare le pulci a un prodotto che ci pare quasi perfetto da ogni punto di vista, qualcosa di migliorabile c’è: durante il mio test, in una rotonda sulla Statale per Paullo, il semaforo si è piantato sul rosso e ho dovuto intervenire ripetutamente con la successione di tasti ctrl + alt + canc (ma non possiamo escludere che si tratti di un difetto dell’esemplare in nostro possesso). Ad ogni modo, opportunamente il manuale dell’utente riporta una serie di espressioni facciali dall’indifferente all’incredulo da utilizzare quando arriva la Stradale.
Il prezzo è ancora molto impegnativo (sul sito semaphoronsale.com è in vendita a $ 8450,75), ma gira voce che il governo introdurrà nella prossima finanziaria l’erogazione di un contributo di dodici euro per chi si doterà di questo accessorio che oltreoceano ha già contribuito a ridurre drasticamente gli incidenti automobilistici, soprattutto quelli dei giorni dispari (il fenomeno viene approfondito nel sito mondaywednesdayfridaycrashes.org).
Ancora una volta, dalla S&C arriva un prodotto che si eleva molto al di sopra della concorrenza norvegese, pur agguerrita.

Annunci

5 thoughts on “I test di Tarantula: il nuovo semaforo USB della Scornavacca & Collins

  1. Ah, ah, ah…. scrivine una al giorno di recensioni così, sono un balsamo per la mente alla fine di un lavoro pallosissimo come quello di oggi (controllare che un traduttore un po’ scemo abbia inserito nel testo le correzioni da me suggerite!). Ma come fai a inventartele certe cose? complimenti per la fantasia!
    In coda ai complimenti approfitto per dirti una cosa: non so se dipenda da me (qualche configurazione sbagliata su FB?) ma io ricevo le informazione sul tuo blog, diciamo su ogni nuovo post, numerose volte, in forme leggermente diverse, su FB e poi di nuovo via email. A me va bene, ormai sono una tua fan :-), ma mi viene il dubbio che magari altri lettori porebbero essere un tantino infastiditi dalla quantità di inviti alla lettura. Repetita juvant, va bene, ma insomma… Tu sei consapevole degli invii multipli e ti va bene così, oppure no?

  2. Sì, è vero! A volte mando al diavolo l’etichetta e spammo senza contenermi (portare le persone sul blog è un’impresa, soprattutto a luglio!) 😉
    Magari lo faccio a distanza di ore, ma siccome alcuni link escono sui social in modo automatico non li prevedo, e quindi arrivano uno a ridosso dell’altro.
    Poi ci sono gli amici che buttano un occhio su Facebook una volta ogni tanto, e se si perdono il primo annuncio beccano il secondo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...