“Greggio”, lo so. È che la rima con la Hunziker era ancora più difficile.
No, allora, su Facebook mi arriva un invito a partecipare all’evento “Boicotta Striscia la Notizia il 30 aprile” (da quello che ho capito, il programma di Antonio Ricci si sarebbe reso colpevole di informazione mendace a proposito di centrali nucleari o giù di lì).
Non è che ho capito subito. Io sapevo che un “evento” è quando succede qualcosa. Un “evento” in cui quel che succede è che non succede una cosa che altrimenti sarebbe successa mi ha richiesto alcuni salti logici di prima mattina.
Poi ho pensato anche: ma perché un giorno solo? Se pensi che un programma faccia schifo o sia scorretto, non puoi fare che non lo guardi e basta? Eh sì, mi sono detto, ma poi che evento è? Infatti, leggendo oltre sulla pagine dell’iniziativa, ho capito la diavoleria. Ascoltami bene: se non lo guardi mai, non lo sa nessuno. Se invece lo guardi tutti i giorni, e una sera la passi con tua moglie e spegni la tv, oppure cambi canale, Antonio Ricci la mattina dopo legge i dati Auditel e fa: “Toh, Giandomenico (per dire) ieri sera non c’era. Ce l’avrà con noi? Che gli avremo fatto di male? Avremo detto qualcosa di sbagliato?”.

Allora lì mi sono sentito in colpa e ho fatto coming out coi miei amici di Facebook: scusatemi tutti, ma non posso boicottare. Sono stato poco lungimirante, e ho sempre pensato che un programma che non ti piace fai bene ad evitarlo trecentosessantacinque giorni all’anno. Pensa che scemo: a quest’ora potevo boicottare anche Forum, dopo la scorrettezza dell’altra settimana, e invece no. Tutta colpa delle mie idee all’antica.
Poi, con profondo sollievo per il mio senso di colpa, ho scoperto di non essere l’unico in questa condizione. Mi hanno risposto delle persone che addirittura non hanno nemmeno la tv in casa! Ho provato profonda pena per loro: non hanno mai visto Emilio fede, come fanno a boicottarlo se capitasse l’evento su Facebook?
Allora Daniela ha deciso che sarebbe passata da Trony (quello che fa: “Trony: non ci sono paragoni”) a comprarsi un maxischermo (sì, sì, costoso pure: il boicottaggio non è mica un picnic!). L’ho trovata un’idea fantastica: se un giorno Trony dovesse farti una scorrettezza (“Trony: se mi girano i cogl***i”), tu, che nel frattempo sei cliente, piglia e lo boicotti.
Per dire: domani passi davanti a Trony e, semplicemente, non compri un tostapane. Tiri dritto. Che se poi ti ha fatto un dispetto ancora più grande, domani vai e non compri un aspirapolvere. Diabolico, no? E se proprio lo vuoi vedere supplicare in ginocchio, vai e non compri un bell’impianto home video con otto altoparlanti.

Allora è intervenuta nel dibattito Marina, anche lei senza televisore. Marina fa: “ma che storia è? Ma se invece di guardare un programma brutto per boicottarlo passo la serata a sfogliare un libro o a leggere Tarantula, non è meglio?”. E vabbé, ma se facessimo tutti così? C’è sempre qualche buona scusa per scegliere il disimpegno.
Certo che guardare tutte le sere un programma che disinforma e magari non ti piace non fa bene, ma non è che possiamo sempre fare le cose che ci fanno piacere. L’impegno è l’impegno, cari miei, eh sì. Sennò allora ditelo che vi va bene così.

Annunci

2 thoughts on “Se rinunci al boicottaggio te lo meriti Ezio Graggio

  1. Non l’ho mai guardato quel programma, perché: non mi hanno mai fatto ridere i conduttori,non capivo come la gente potesse affrontare argomenti anche tragici con un ridicolo pupazzone rosso,un telegiornale non può e non deve essere satirico,detestavo le risate registrate anche quando guardavo “I Jefferson” e le ragazze seminude non mi interessano.Mi dispiace sapere che gente insospettabile, intelligente e con belle idee, lo segua con regolarità e penda da quelle labbra insulse.E’un programma per scemi.
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...